Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘distruttore’

Ci sono momenti della propria vita in cui sarebbe proprio necessario far emergere questo potente e, per certi versi, salvifico personaggio archetipico interiore.

Per essere in grado di lasciare andare, di aprirsi al nuovo, di tagliare i rami secchi o anche solo-avendone il coraggio-i rami verdissimi di un’ innocente pianta sul ballatoio dell’ultimo piano.

Sono mesi che scavo con il pensiero per tirare fuori dal blocco la sua immagine: dapprima era solo grande rabbia, rancore, a volte vera e propria furia. Le sue forme non erano chiare.

Adesso, da qualche settimana, so cosa sta emergendo. E’ là, in attesa che gli faccia spazio, che l’azione dello scalpello lo liberi dai vincoli in cui l’ho trattenuto finora. Mi servono non morbide gradine, ma un feroce compressore che anestetizzi con il fragore incessante della sua opera, la sofferenza della distruzione.

Ho bisogno poi che il distruttore diventi mio alleato, per riconoscere la necessità della rinuncia, senza rifiutarne il dolore.

Sì come per levar, donna, si pone
in pietra alpestra e dura
una viva figura,
che là più cresce u’ più la pietra scema;
tal alcun’opre buone,
per l’alma che pur trema,
cela il superchio della propria carne
co’ l’inculta sua cruda e dura scorza.
Tu pur dalle mie streme
parti puo’ sol levarne,
ch’in me non è di me voler né forza.

Michelangelo Buonarroti

Read Full Post »